Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati, pubblicità e funzionamento della piattaforma.

aggiungi chiudi

Macerata Feltria è un piccolo centro del Montefeltro sulla strada che dalla città di Urbino porta a Carpegna.

La tradizione vuole che Macerata Feltria sia stata fondata dai Pelasgi, un popolo della civiltà greca pre-ellenica in epoca antichissima. Ad omaggiare i padri fondatori, vi è un arco posto all'entrata meridionale del centro storico.

Certe sono le sue origini pre-cristiane, testimoniate da numerosi reperti rinvenuti nella zona del Pitinum Pisaurense, l'antico municipio romano del III secolo a.c., dove ora si trova l'antica Pieve di San Cassiano sorta da un preesistente tempio pagano.

Il centro storico, chiamato Castello, venne realizzato intorno al XII secolo e per un lungo periodo i signori del posto fecero atto di sottomissione ai Malatesta di Rimini.

Nel 1463, Macerata entrò a far parte dei territori di Urbino per mano del suo rinomato signore, il Duca Federico. Da quel momento in poi subì le stesse sorti del ducato, passando nel 1631 allo stato Pontificio.

Oggi Macerata Feltria è conosciuto quale luogo di ristoro e relax, sede di un moderno stabilimento termale che sfrutta le proprietà terapeutiche delle acque sulfuree che sgorgano in zona.

Tra gli eventi da segnalare: il Paese delle Meraviglie, nel periodo di Natale; il castello di Macerata si anima di mercatini natalizi, spettacoli, artisti di strada, spazi dedicati ai bambini e performance di grandi artisti che si esibiscono in sculture di cioccolato.

  • Città

Dettagli

Luogo

61023 Macerata Feltria (PU)