Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati, pubblicità e funzionamento della piattaforma.

aggiungi chiudi
  • Parco

Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello

Il Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello, unico parco interregionale d'Italia, ha una superficie di quasi 5000 ettari ed è compreso tra le provincie di Pesaro e Urbino, Rimini ed Arezzo; racchiude i rilievi dei Sassi Simone e Simoncello, Monte Canale, Monte Palazzolo, con quote comprese tra i 670 e i 1415 metri del Monte Carpegna, vetta del parco e spartiacque tra la Valmarecchia e la Valle del Foglia.

Il Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello è nato per tutelare un territorio di straordinaria valenza paesaggistica e naturalistica, tipica del Montefeltro . L'imponente mole dei due Sassi e del Monte Carpegna, la grande foresta di cerri, la varietà del paesaggio, a cui contribuiscono un complesso contesto geologico, boschi e prati, sono capaci di sorprendere e affascinare anche il più consumato tra gli escursionisti.

La vegetazione presenta componenti di gran pregio: la cerreta si estende dai piedi dei due Sassi Simone e Simoncello fino al passo della Cantoniera dove si trova il parco avventura CarpegnaPark, meta di "arrampicatori" di tutte le età alla ricerca di un sano divertimento immersi nel verde della natura. I prati a est sono il risultato di aree disboscate dall'uomo e attraversano zone calanchive molto suggestive scoprendo così affioramenti geologici multicolori.
Altra area di particolare interesse è la “Costa dei salti”, costituita da calanchi, canaloni e pareti ripide pressoché spoglie, che ospitano una vegetazione rara e di notevole interesse botanico.

La sommità del Carpegna, costituita da un pianoro ricoperto da una prateria densa, seminaturale, destinata al pascolo e allo sfalcio periodico, conserva alcune specie spontanee poco comuni.
Nei mesi invernali entrano in funzione gli impianti sciistici Eremo di Monte Carpegna. Ottima scelta per concedersi una giornata di sport, natura e divertimento sulla neve e godere al tempo stesso di panorami unici.

Il Parco faunistico è compreso in un'area di oltre 5 ettari, è costituito da prati, cespugli di biancospini, ginestre e prugnoli, siepi e boschetti a lato del torrente Seminico, in cui convivono animali domestici, come capre, pecore, muli, dai quali, un tempo, le famiglie contadine ricavavano latte, carne e forza lavoro, e animali selvatici in libertà: caprioli, daini e cinghiali hanno di che nutrirsi nelle radure e nel sottobosco, mentre rane, rospi, tritoni trovano il loro ambiente naturale negli stagni.

  • Parco

Dettagli

Luogo

Parco Sasso Simone e Simoncello
61021 Carpegna (PU)