Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati, pubblicità e funzionamento della piattaforma.

aggiungi chiudi
  • Concerto
  • Spettacolo
  • Evento culturale

Teatro Libero del Monte Nerone 2015

Periodo:
01-09/08/2015
concluso

Per il quinto anno consecutivo ritorna il festival ideato dal pianista Mario Mariani alle pendici del Monte Nerone, nella pineta di Fosto, Cagli (PU).
La performance inaugurale si terrà Mercoledì 1 Agosto con il nuovo progetto “Pianoscape” e la proiezione del film “Unlearing”, alla presenza degli autori.

Dall’1 al 9 Agosto 2015 Mario Mariani alza di nuovo il sipario naturale del Teatro Libero del Monte Nerone, che giunge così alla sua V°edizione: una serie di concerti, performance, letture, workshop, percorsi sensoriali ed altre sorprese con personaggi e artisti che accompagneranno il celebre pianista all'insegna della spontanea partecipazione e dell'improvvisazione creativa.

L'iniziativa è realizzata con il patrocinio del Consiglio Regionale Marche, la Provincia di Pesaro e Urbino, del comune di Cagli e con il supporto della Comunità Montana Catria e Nerone.
Per il quinto anno consecutivo il musicista ritorna a eleggere a propria residenza artistica la pineta di Fosto. Il luogo è ormai conosciuto dagli affezionati a cui ogni anno si aggiungono numerose nuove presenze, Ed è qui che, con il suo pianoforte a coda, ogni sera accoglierà gli ospiti sopraggiunti, per trasformare il bosco in un palcoscenico a cielo aperto, a partire dalle 18.30 e fino a tarda sera, cominciando con incontri, seminari e workshop cui seguirà una cena vegetariana portata e condivisa con il pubblico. A seguire gli eventi in programma, in uno spirito di spontanea convivialità.
La non convenzionalità del progetto si esprime in un teatro a tutti gli effetti libero, che invita sul palco anche chi, fra il pubblico, desidera condividere le performance musicali degli artisti.

Il tema di quest'anno, “Una terra, un popolo”, vuole esprimere il rispetto multiculturale e l'unicità del genere e dell'essere umano, condividendo il pensiero di Silvano Agosti, ospite della scorsa edizione del Festival, che intende l'Essere Umano come patrimonio dell'umanità.

Verranno presentati per la prima volta due nuovi progetti che vedranno collaborare Mario Mariani: Pianoscape , con Tommy Psynetika Vecchiarelli (1 Agosto), che unisce le sonorità acustiche del pianoforte al sound design; Pianotanz con la danzatrice e performer Lara Martelli (9 Agosto) in cui la creazione istantanea si manifesta in una performance dove il gesto e il suono sinesteticamente (e cinesteticamente) si fondono.
Il 4 Agosto ci sarà il seminario e concerto di Lorenzo Pierobon, tra i maggiori esponenti del canto armonico. La serata dedicata alla Cina sarà il 2 Agosto con il seminario/concerto “Qindao” di Filippo Costantini, Matia Costantini e Barbara Piperno.
Da segnalare particolarmente il concerto sciamanico (in collaborazione con Musicamorfosi) di Arsene Duevi, musicista proveniente dal Togo, e l'incontro nella consueta serata dedicata alla poesia, che sarà il 6 Agosto, con il Prof. Moulay Zidane El Amrani, che parlerà delle tradizioni musicali del Marocco. Il seminario Alchimia Selvatica di Michele Giovagnoli del 7 Agosto guiderà il pubblico attraverso un percorso di consapevolezza e armonizzazione con il bosco (e l'ambiente) circostante.
A conclusione del festival, il 9 Agosto il tradizionale concerto finale a sorpresa....

L'ingresso è a libera offerta (a parte i due seminari di Michele Giovagnoli e Lorenzo Pierobon, il cui costo è di 10 euro)

Mario Mariani

Mario Mariani continua il suo percorso artistico e culturale (ricordiamo l'esperienza 'estrema' della Grotta dei Prosciutti che nell'estate 2010 lo ha visto vivere per un mese intero con il suo pianoforte a coda nel cuore stesso della montagna), offrendo una proposta alternativa di fruizione dell'arte, liberata dai vincoli commerciali ed aperta alla spontanea partecipazione del pubblico, oltre che intessuta di molteplici linguaggi espressivi..

Non per ultimo il processo culturale di Mariani si carica di un messaggio sociale: da sempre sensibile al legame tra uomo e Natura, nelle sue performance il pianista dialoga con un ambiente-paesaggio, concepito come non solo luogo creativo privilegiato ma soprattutto come interlocutore degno di rispetto. Così, attraverso scelte di comportamento eco e “umano”sostenibili , Mario Mariani tenta di fornire una sua visione ma soprattutto una proposta per nuovi responsabili stili di vita.

“Nel Teatro Libero del Monte Nerone il rispetto che il pubblico riserva all'artista e alla sua opera si traduce in rispetto per la natura del bosco - sottolinea Mario Mariani - oltre che in un approfondimento diretto dei segreti che uno specifico paesaggio può rivelare, grazie alla partecipazione di esperti e studiosi ambientalisti”.

“In un momento di grande cambiamente e certamente non facile, come questo che il settore culturale sta attraversando, dove teatri e altri spazi d'arte sono costretti a chiudere, io invece ne apro uno – prosegue Mariani – ma in un luogo totalmente sciolto dai canoni della consuetudine culturale e dai vincoli burocratici ed economici che normalmente essa comporta. La mia speranza è di portare l’arte e in questo caso la musica direttamente alla gente, con un contenuto artistico che avvicini alla consapevolezza di se stessi . La stessa musica è completamente creata sul momento, con il processo che amo definire “composizione istantanea transpersonale” .Faccio spesso un paragone tra la mia musica ed il cibo a chilometro zero, prodotto e consumato sul luogo”

Infine il Teatro libero del Monte Nerone sarà l’occasione per presentare “Elementalea”, l'album di piano solo di Mario Mariani, dedicato alla meditazione sugli “spiriti della natura” e registrato nello stesso luogo che ospita il Festival.

Programma

Sabato 1 Agosto 2015

EVENTO INAUGURALE/CINEMA

Pianoscape Project

Mario Mariani (pianoforte)
Tommy "Psynetika" Vecchiarelli (laptop, soundscapes)
Proiezione del docufilm "Unlearning" (2015) alla presenza degli autori

Domenica 2 Agosto

CONCERTO/CONFERENZA

Qindao 琴道 la doppia anima del qin

Filippo Costantini (guqin), Matia Costantini (violino elettrico, effetti), Barbara Piperno (flauto, voce)
Introduce Filippo Costantini "La musica antica cinese come auto-coltivazione"

Lunedì 3 Agosto

MEDITAZIONE ESPERIENZIALE

Giulio Petri – Ascolta lo specchio dell'Albero
Sonia Santi e Mario Mariani Esperienza grafologica e lettura sincronica e transpersonale attraverso gli Arcani
Ariemar (live electronics) - Soundscapes from the wood

Martedì 4 Agosto

SEMINARIO/CONCERTO

con Lorenzo Pierobon

ore 17,30-20 seminario Sounds of Creation – La voce che crea (iscrizione obbligatoria costo 10 euro)
ore 21 concerto Lorenzo Pierobon (voce, oggetti), Alessandra Bosco (voce, effetti), Mario Mariani (pianoforte)

Mercoledì 5 Agosto 2015

CONCERTO SCIAMANICO

Arsene Duevi (Togo) – voce, chitarra, effetti
Introduce preghiera collettiva ecumenica per la salvezza della cultura e dell’arte
Evento in collaborazione con Musicamorfosi

Giovedì 6 Agosto 2015

POESIA/TEATRO

Foresta di parole con Debora Mancini, Daniele Longo (Ass.Cult.RealtàDeboraMancini)
Una Terra Un Popolo con Loris Ferri, Stefano Sanchini, Pictor, Aurora Castro
Gnawa. Viaggio nelle tradizioni musicali del Marocco.Incontro con Moulay Zidane El Amrani.

Venerdì 7 Agosto 2015

SEMINARIO/CONCERTO

ore 18,00 Alchimia Selvatica con Michele Giovagnoli (iscrizione obbligatoria costo 10 euro)
Riccardo Geminiani, Francesco Mazzarini– Arte di Essere Edizioni
Viriditas – Il suono alchemico della natura
Alessandra Bosco (voce, effetti), Mario Mariani (pianoforte, oggetti)

Sabato 8 Agosto 2015

DANZA

Lara Martelli & dancers
Pianotanz con Mario Mariani (pianoforte)
Introduce L'artificio del Paradiso – performance collettiva

Domenica 9 Agosto 2015

CONCERTO FINALE A SORPRESA

Info

Gli eventi iniziano ogni giorno alle h.18,30 con l'incontro in programma
 cui seguirà una cena al sacco conviviale (possibilmente vegetariana) portata e condivisa dai presenti.


La natura di tutti gli eventi è di tipo spontaneo e improvvisativo, 
L’ingresso è a offerta (minima consigliata 5 euro) per tutti gli eventi tranne i due seminari di Lorenzo Pierobon e Michele Giovagnoli (costo 10 euro) che inizieranno alle ore 17,30

Il calendario potrà subire variazioni che verranno tempestivamente comunicate. In caso di maltempo gli eventi si terranno a Palazzo Mochi Zamperoli, Via Alessandri, 39 Cagli (PU).

  • Concerto
  • Spettacolo
  • Evento culturale
  • Musica

Dettagli

Luogo

loc. Pineta di Fosto
61043 Cagli (PU)

Periodo

Periodo:
sabato 1 - domenica 9 agosto 2015
01-09/08/2015

Programma

Sabato 1 Agosto 2015

EVENTO INAUGURALE/CINEMA

Pianoscape Project

Mario Mariani (pianoforte)
Tommy "Psynetika" Vecchiarelli (laptop, soundscapes)
Proiezione del docufilm "Unlearning" (2015) alla presenza degli autori

Domenica 2 Agosto

CONCERTO/CONFERENZA

Qindao 琴道 la doppia anima del qin

Filippo Costantini (guqin), Matia Costantini (violino elettrico, effetti), Barbara Piperno (flauto, voce)
Introduce Filippo Costantini "La musica antica cinese come auto-coltivazione"

Lunedì 3 Agosto

MEDITAZIONE ESPERIENZIALE

Giulio Petri – Ascolta lo specchio dell'Albero
Sonia Santi e Mario Mariani Esperienza grafologica e lettura sincronica e transpersonale attraverso gli Arcani
Ariemar (live electronics) - Soundscapes from the wood

Martedì 4 Agosto

SEMINARIO/CONCERTO

con Lorenzo Pierobon

ore 17,30-20 seminario Sounds of Creation – La voce che crea (iscrizione obbligatoria costo 10 euro)
ore 21 concerto Lorenzo Pierobon (voce, oggetti), Alessandra Bosco (voce, effetti), Mario Mariani (pianoforte)

Mercoledì 5 Agosto 2015

CONCERTO SCIAMANICO

Arsene Duevi (Togo) – voce, chitarra, effetti
Introduce preghiera collettiva ecumenica per la salvezza della cultura e dell’arte
Evento in collaborazione con Musicamorfosi

Giovedì 6 Agosto 2015

POESIA/TEATRO

Foresta di parole con Debora Mancini, Daniele Longo (Ass.Cult.RealtàDeboraMancini)
Una Terra Un Popolo con Loris Ferri, Stefano Sanchini, Pictor, Aurora Castro
Gnawa. Viaggio nelle tradizioni musicali del Marocco.Incontro con Moulay Zidane El Amrani.

Venerdì 7 Agosto 2015

SEMINARIO/CONCERTO

ore 18,00 Alchimia Selvatica con Michele Giovagnoli (iscrizione obbligatoria costo 10 euro)
Riccardo Geminiani, Francesco Mazzarini– Arte di Essere Edizioni
Viriditas – Il suono alchemico della natura
Alessandra Bosco (voce, effetti), Mario Mariani (pianoforte, oggetti)

Sabato 8 Agosto 2015

DANZA

Lara Martelli & dancers
Pianotanz con Mario Mariani (pianoforte)
Introduce L'artificio del Paradiso – performance collettiva

Domenica 9 Agosto 2015

CONCERTO FINALE A SORPRESA

Info

Gli eventi iniziano ogni giorno alle h.18,30 con l'incontro in programma
 cui seguirà una cena al sacco conviviale (possibilmente vegetariana) portata e condivisa dai presenti.


La natura di tutti gli eventi è di tipo spontaneo e improvvisativo, 
L’ingresso è a offerta (minima consigliata 5 euro) per tutti gli eventi tranne i due seminari di Lorenzo Pierobon e Michele Giovagnoli (costo 10 euro) che inizieranno alle ore 17,30

Il calendario potrà subire variazioni che verranno tempestivamente comunicate. In caso di maltempo gli eventi si terranno a Palazzo Mochi Zamperoli, Via Alessandri, 39 Cagli (PU).

Ingresso

Prezzario:
tutti:
offerta libera
offerta libera