Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati, pubblicità e funzionamento della piattaforma.

aggiungi chiudi
  • Fiera
  • Cena

Gran Galà e Fiera dei Tartufai chiudono la 52esima Mostra del Tartufo Bianco di Sant'Angelo in Vado

Periodo:
28/10 - 01/11 2015
concluso

Nella tradizione la Fiera dei Tartufai, che domenica 1 Novembre chiuderà la 52esima edizione della Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato delle Marche, era una di quelle occasioni cerchiate di rosso nel calendario.
I tartufai vadesi infatti scendevano in paese dove, tra centinaia di bancarelle ed espositori sparsi nel centro storico e nelle vie subito vicine, spendevano i primi soldi accumulati con la vendita dei tartufi per fare provviste per l'inverno. Arrivati al giorno della fiera, ribattezzata proprio “dei Tartufai” in loro onore, la cerca del Tartufo è aperta da ormai un mese e i cavatori si prendevano un giorno di “ferie” per andare a fare compere: si comperavano i beni di prima necessità oppure vestiti, prodotti tipici o altro ancora, alcuni acquistavano stivali e giacche più pesanti proprio per la cerca del tartufo in vista del freddo di novembre e dicembre. Oggi questa consuetudine è rimasta e la Fiera dei Tartufai è ancora un appuntamento imperdibile dove trovare i prodotti tipici del Montefeltro come miele, funghi, castagne e formaggi ma anche e soprattutto il Tartufo Bianco Pregiato.

Mercoledì 28 Ottobre invece Re Tartufo ospiterà i buongustai nel salotto buono di Palazzo Mercuri per il Gran Galà del Tartufo Bianco Pregiato, occasione nella quale cinque chef del territorio creeranno ognuno un piatto a base di Tartufo per creare il Menù ideale al Tartufo Bianco Pregiato.
La missione dei cuochi di creare il menù perfetto sarà però accompagnata dei vini del territorio, abbinati ai piatti e presentati da sommelier qualificati.
Due i premi che verranno assegnati durante la serata: Piatto con il miglior vino in abbinamento, riservato ai ristoratori, e Vino da Tartufo per il miglior vino in abbinamento selezionato dalla giuria tecnica Ais Montefeltro e riservato alle aziende vitivinicole del territorio. Cinque le star dei fornelli che parteciperanno: Gianluca Passetti del ristorante Il Gatto e la Volpe di Pergola, Daniele Forlucci de La Gatta di Lunano, Federico Lai di Vecchia Urbino di Urbino, Patrizia Agostini dell'Oasi San Benedetto di Lamoli e Silvana Marcelli del ristorante Da Silvana di Carpegna.

Il pubblico milanese di Cascina Triulza ad Expo ha invece dimostrato di gradire l'abbinamento Tartufo Bianco Pregiato e Vin Santo.
Lunedì 26 infatti Sant'Angelo in Vado ha partecipato alla kermesse milanese sotto l'egida dell'Associazione Nazionale Città del Tartufo, dove ha potuto presentare le ricchezze del proprio paese e proporre un abbinamento inusuale che ha acceso la fantasia dei buongustai: panna cotta con zabaione al Vin Santo e Tartufo Bianco Pregiato.

E' stato un vero successo -ha commentato Michele Maciaroni, presidente dell'Associazione Tartufai e Tartuficoltori Vadesi “Silvio Bucci”, accompagnato da Dario Martinelli, assessore vadese- abbiamo avuto la possibilità di raccontare quello che rende la nostra terra unica: il patrimonio ambientale e storico, su tutti la Domus del Mito, ma anche di discutere delle nostre eccellenze come il Centro di Tartuficoltura, importantssimo per i suoi studi a livello europeo, e soprattuto il Tuber magnatum Pico, splendido dono della nostra terra ed eccellenza da valorizzare sempre di più.

  • Fiera
  • Cena

Dettagli

Luogo

61048 Sant'Angelo in Vado (PU)

Periodo

Periodo:
mercoledì 28 ottobre - domenica 1 novembre 2015
28/10 - 01/11 2015