Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati, pubblicità e funzionamento della piattaforma.

aggiungi chiudi
  • Evento culturale

Presentazione del libro “Riziero e il gioco dei Tarocchi” a Pietracuta

Periodo:
11/03/2016 ore 21:00
concluso

Venerdì 11 Marzo 2016 alle ore 21.00 presso il Teatro Comunale di Pietracuta sarà presentato il libro “Riziero e il gioco dei Tarocchi” di Fabrizio Battistelli.
“Riziero e il gioco dei Tarocchi” (Edizioni Imprimatur, Reggio Emilia 2015), raccoglie nove storie, la prima delle quali è apparsa su “Il Grifo”, la rivista di fumetti d’autore diretta da Vincenzo Mollica, ed è stata illustrata da Milo Manara.
Scrive Mollica: «Fu Federico Fellini a farmi conoscere Fabrizio Battistelli. Gli piaceva Riziero, per il suo carattere avventuroso e quel suo modo spericolato di affrontare la vita. Ma gli piacevano soprattutto le qualità letterarie di Battistelli che incollano il lettore alla pagina».

Negli anni Novanta Fabrizio Battistelli, docente di sociologia all’Università La Sapienza di Roma, ispirato da un personaggio storico realmente esistito, Riziero Conte di Pietracuta, ne ha fatto il protagonista di una saga che si svolge in due romanzi e un libro di racconti. Nel castello i cui ruderi dominano ancora oggi la via Marecchiese l’autore ha ambientato il luogo di nascita di Riziero, giovane cadetto dei Conti di Pietracuta, chiamato a Roma nel 1740 dal fratello monsignore per aiutarlo a risolvere gli intrighi e i delitti che funestano la Curia Vaticana.

Il primo romanzo del ciclo è stato “Il Conclave”, libro “Avvincente, bellissimo, un romanzo affascinante come se ne scrivono pochi ai nostri giorni”, come dichiarò il grande regista Fellini che volle anche visitare di persona il castello di Pietracuta e progettava di realizzare un film sul giovane cadetto romagnolo, astuto come un detective, coraggioso come un moschettiere e affascinante come un avventuriero del suo secolo. Adesso le avventure del cadetto romagnolo, imbattibile con la sciabola e fulmineo nel risolvere i delitti, proseguono con questo “Riziero e il gioco dei Tarocchi”, nove storie al galoppo per le strade della vecchia Europa. Come a Riziero ha predetto una cartomante, dal mazzo degli Arcani Maggiori, prendono corpo personaggi in carne e ossa, in alcune occasioni amichevoli, in altre minacciosi, sempre un po' inquietanti: ora una solitaria intellettuale che attende l'amore nella silenziosa Ravenna, ora un misterioso sceicco che arriva in Italia dall'altra sponda del Mediterraneo, ora una cellula di agenti provocatori ai confini dell’Ucraina, ora un prelato corrotto al centro di una brutta storia di tangenti, ricatti e criminalità romana; infine il ritorno in Valmarecchia alla ricerca dell’erba medicinale di un giardino incantato.

Venerdì 11 Marzo, alle ore 21.00, presso il Teatro Comunale di Pietracuta, con introduzione del Prof. Raffaele Milani dell’Università di Bologna e intermezzo musicale a cura della Scuola Comunale di Musica di San Leo a cura del Distretto della Musica Valmarecchia, l’autore Fabrizio Battistelli affascinerà il pubblico con le nuove vicende di “Riziero e il gioco dei Tarocchi”, libro che rende omaggio al nostro territorio e riporta l’attenzione sul Castello di Pietracuta risale al X secolo e tanto caro ai residenti.
Del Castello rimangono oggi interessanti testimonianze architettoniche e i ruderi della fortificazione. I ruderi del Castello sorgono su uno spettacolare avamposto roccioso, la “pietra aguzza” o “Pietragudola”. L’antico borgo si estendeva ai piedi della rocca, costituendo un centro fortificato di indubbia singolarità ed interesse.

  • Evento culturale

Dettagli

Indirizzo

Teatro comunale Pietracuta
47865 San Leo (RN)

Periodo

Periodo:
venerdì 11 marzo 2016 ore 21:00
11/03/2016 ore 21:00