Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati, pubblicità e funzionamento della piattaforma.

aggiungi chiudi
  • Chiesa

Cattedrale di Urbino

La Cattedrale di Urbino è situata di fianco al Palazzo Ducale.
Fu eretta dal vescovo Mainardo nel 1066, per poi venire ricostruita dalle fondamenta negli anni 1474-1488 su disegno di Francesco di Giorgio Martini e completata solo tra il 1604 e il 1607 dall'architetto urbinate Muzio Oddi che aggiunse al progetto la cupola ottagonale.

L’edificio, danneggiato notevolmente dal terremoto del 1789, viene ristrutturato da Giuseppe Valadier (1762-1839), che lo rinnova in stile neoclassico. All’esterno della facciata s’innalzano sette statue di santi, tra cui si nota San Crescentino, patrono di Urbino.

L'interno della cattedrale mostra una pianta a tre navate; la sobria decorazione neoclassica di paraste e capitelli è scandita dagli altari delle navate laterali che conservano tele di grande pregio storico-artistico tra cui si ricordano: La traslazione della Santa Casa di Loreto di Claudio Ridolfi, il Martirio di San Sebastiano, di Federico Barocci e l’Annunciazione, di Raffaello Motta. Sull'altare maggiore troneggia L'Assunta con S. Crescentino e il Beato Mainardo, opera di Cristoforo Unrterberger.

Struttura

Tipologia:
  • Chiesa
Anno:
1066
1066
  • Chiesa

Dettagli

Indirizzo

P.zza Pascoli, 1
61029 Urbino (PU)

Struttura

Tipologia:
  • Chiesa
Anno:
1066
1066

Ingresso

Prezzario:
tutti:
gratis
gratis