Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati, pubblicità e funzionamento della piattaforma.

aggiungi chiudi
  • Edificio storico

Data (antiche stalle ducali)

La Data di Urbino è quello che rimane delle antiche stalle ducali e insieme alla vicina Rampa elicoidale è opera dell'architetto senese Francesco Di Giorgio Martini costruite su volere del Duca Federico da Montefeltro, nel XV secolo, come parti collegate al nascente Palazzo Ducale.

L'ampio complesso architettonico che si affaccia su Piazza Mercatale, poteva contenere fino a 300 cavalli, la sala del maniscalco (raggiungibile dalla Rampa), le stanze per gli stallieri e il laboratorio.
Vide un lungo periodo di declino a causa degli interventi urbanistici dell'800 che la trasformarono in un grande contenitore di terra e detriti e con il passare del tempo vi crebbero alberi e piante. Da qui prese il nome con cui ancora oggi è conosciuta: Orto dell'abbondanza.

Il recupero di questo organismo edilizio, si deve all'intervento dell'architetto Giancarlo De Carlo che in una prima proposta progettuale lo destinava a mensa universitaria. Nell'ultimo progetto presentato nel 1998, la Data viene adibita a "osservatorio della Città" con l'intenzione di farla diventare un centro polifunzionale attrezzato di biblioteca, spazi espositivi e un centro studi multimediale.
Il lavoro di ristrutturazione è tuttora rimasto incompiuto; la Data è aperta in rare occasioni per eventi di natura culturale.

Struttura

Tipologia:
  • Edificio storico
Anno:
1400
Autore:
  • Francesco Di Giorgio Martini
Committente:
  • Federico Duca di Montefeltro
Personaggi correlati:
  • Giancarlo De Carlo
Federico Duca di Montefeltro
  • Edificio storico

Dettagli

Indirizzo

Via Matteotti
61029 Urbino (PU)

Struttura

Tipologia:
  • Edificio storico
Anno:
1400
Autore:
  • Francesco Di Giorgio Martini
Committente:
  • Federico Duca di Montefeltro
Personaggi correlati:
  • Giancarlo De Carlo
Federico Duca di Montefeltro